9000
HAPPY CUSTOMERS
12
LUXURY LIMOS
900000
MILES
30
QUALIFIED CHAUFFUERS

Cenni sulle nostre tecnologie.

E’ importante comprendere cosa significa cellula operativa Mastervan:

Si tratta di un assieme di pannelli assemblati in modo da costituire una cellula definibile “monoscocca”.

Ciascun pannello termina infatti con un profilato in acciaio inox che si presta a saldatura ad arco in modo da assicurare un vero e proprio fissaggio meccanico con il pannello adiacente.

La giunzione meccanica è successivamente rivestita con inserti in Kevlar capaci di assicurare una vera e propria continuità tra pannello e pannello. Ne consegue un’ elevata rigidità torsionale. Ciascun pannello è costruito per mezzo una tecnica di stampaggio eseguita a temperatura controllata e sotto pressione. Ciascuna parete, nonché il soffitto, è dotata al suo interno di pannelli in poliuretano espanso scanalato da ambo le facce. Questa soluzione serve a creare una nervatura capace di garantire un’elevata resistenza antiintrusione senza compromissioni sul peso. La foto mostra una delle nostre cellule con i vari inserti che servono al fissaggio del mobilio e delle attrezzature. La finitura interna (non presente in questa foto) può essere decisa dal cliente in base all’utilizzo del veicolo. Si va dal gel coatisoftalico che usiamo per lo più sui veicoli medicali, ai tessuti, all’ecopelle, o addirittura alle vernici. Produrre in casa le proprie cellule corrisponde a poterle realizzare secondo qualsiasi tipo di idea.

Minor peso = minori consumi, guida più sicura e maggiore possibilità di allestimento.

Il look interno ed esterno dei veicoli Mastervan è assolutamente unico e inedito. Ciò scaturisce da un attento studio stilistico dedicato alla realizzazione di tutti i nostri stampi sia essi per realizzazioni interne che esterne. Gli interni curati in modo attento ed ergonomico, soprattutto nei nostri veicoli speciali, sono sempre più privi di legno e ricchi invece di particolari in vetroresina e altri in termoformatura.

Contattaci

Dopo anni di studi e test grazie all’applicazione di materiali compositi, abbiamo finalmente trovato una soluzione vincente per quel che riguarda il telaio base che supporta la cellula e funge da piano di calpestio. I nostri veicoli a partire dal 2016 saranno dotati di questo nuovo telaio base capace di grande robustezza ma soprattutto di contenimento del peso abbassando quello totale di ben 130kg. A differenza di ciò che offre il mercato, le nostre carenature sono rinforzate in Kevlar e in alcuni punti in fibra di carbonio. Usare fibra di carbonio e Kevlar significa riduzione degli spessori a parità di robustezza ma significa soprattutto una considerevole riduzione di peso.